Packraft, questo sconosciuto!

In Nuova Zelanda ci siamo presto appassionati al kayak. Abbiamo provato qualche tour guidato e poi abbiamo fatto una splendida pagaiata in mare lungo la costa di Raglan, meta favorita per gli sport acquatici. Le acque calme (anche se remare controcorrente non è cosa da poco) ci hanno dolcemente accompagnati nelle anse tra gli scogli,…

Abel Tasman Coast Track: 2^ parte.

Leggete qui la prima parte! Il tratto più particolare è l’ultimo, quello che dalla località di Awaroa (dove troviamo un baretto in cui rifocillarci con bibite fresche e qualche pizza, incredibile!) ci porta al nostro campeggio a Whariwharangi Bay. Solitamente i trekkers si fermano ad Awaroa: i campeggi lì hanno più posti, ci sono huts, glamping…

Nuova Zelanda: vivere e viaggiare insieme.

Vivere insieme per 40 giorni, in tenda, cucinando in auto può non essere semplice. E non parlo delle ovvie difficoltà come cucinare con il brutto tempo, gestire i fornelli (anzi IL fornello), combattere zanzare e pappataci e così via. Quelle sono bazzecole per chi decide di viaggiare in questo modo, sono aspetti “normali” già considerati…

Nuova Zelanda: curiosità.

Qualche fatto sulla Nuova Zelanda (e qualche foto su e giù per le isole): tutti, o quasi, vanno in giro scalzi. E non solo in spiaggia, in campeggio o in mezzo alla natura; proprio in città, sulle strade e sui marciapiedi! Spesso incontravamo ragazze vestite da sera ciondolare a piedi nudi in centro, o lavoratori…

Nuova Zelanda: gli scenari.

Una sera, in un campeggio a Queenstown (dove peraltro abbiamo fatto il bagno nel lago Wakatipu, il secondo più pulito al mondo), abbiamo conosciuto un tipo sudamericano, Carlo, che viveva lì da tempo. Chiacchierando ci ha parlato dei posti che aveva visitato in Nuova Zelanda e in particolare del Milford Sound, il fiordo più famoso…