Schwarzwald: Baumwipfelpfad e Gerolsauer.

Il giorno dopo lo Spectaculum è un vero spettacolo! Il cielo è limpidissimo, fa caldo e ci siamo già scordati dell’acquazzone del giorno prima. Ci infiliamo i calzoncini corti, una t-shirt e i sandali e partiamo per Bad Wildbad, dove abbiamo pranzato il giorno prima, per visitare l’impronunciabile Baumwipfelpfad, il sentiero sugli alberi. Non è l’unico in Germania, e neppure in Europa, dato che sempre più località (una delle ultime è la Slovenia) decidono di inaugurare queste passeggiate spettacolari che uniscono divertimento, stupore e consapevolezza ambientale, il tutto all’interno di una struttura 100% eco-compatibile.

Con una lunghezza complessiva di 1.250 metri e un’altezza massima di 20 metri, la Treetop Walk si snoda tra faggi, abeti e abeti rossi dell’impressionante Foresta Nera. Il suo punto forte è la torre di osservazione a spirale alta 40 metri, unica dal punto di vista architettonico. La passeggiata e la torre sono progettate per essere accessibili e adatte alle famiglie, oltre che a persone con disabilità (il percorso infatti è pianeggiante).

La particolarità di questa facile passeggiata è il punto di vista, unico nel suo genere: non più con il naso all’insù verso le cime degli alberi, ma alla stessa altezza! In questo modo si possono vedere gli alberi da vicino ed i loro abitanti, uccelli e scoiattoli dalle code folte. Immagino che in autunno, con i larici che cambiano colore, sia ancora più incredibile!

Il percorso porta al punto focale della Treetop Walk, cioè la torre a spirale che imponente si erge tra i rami; illuminata dal sole è davvero spettacolare, niente che io abbia mai visto prima. Una volta raggiunta la piattaforma in cima alla torre di osservazione, siamo accolti da una vista unica: il Naturpark Schwarzwald Mitte / Nord si estende davanti a noi come un impressionante mare fatto di foresta. Le etichette sulla balaustra indicano i punti cardinali e le città distanti, ma non si vede nient’altro che alberi. E altri alberi. Alberi a perdita d’occhio. E’ meraviglioso! Una simile vista, per noi, è la giusta ricompensa per aver dovuto sopportare alcuni bambini maleducati che gridavano e correvano senza freni su e giù per la passeggiata…

Quando scendiamo dalla Treetop Walk iniziamo ad essere accaldati e così, dopo esserci rifocillati con spaztle di spinaci in una fresca area di sosta lungo un fiume, decidiamo di andare in cerca di acqua dove pucciarci! Facciamo la spesa, ci compriamo un gelato e poi ci fermiamo alle cascate di Geroldsauer, in direzione Baden-Baden, dove troviamo un bel percorso ad anello lungo il fiume fino alle cascate, nel folto del bosco. C’è tanta gente, tutti in cerca di refrigerio come noi, e a metà passeggiata ci sediamo con i piedi a bagno – l’acqua è fredda e fa proprio piacere!

Tempo di rientrare alla macchina, posizionata già per la sosta notturna, ed iniziamo a sentire tuoni e gocce di pioggia: in cinque minuti si scatena il diluvio universale e tutti scappano! Rimaniamo soli e allora…apriamo il portellone, attacchiamo la doccia, che tanto siamo già bagnati e ci laviamo tranquilli! Ma chi sta meglio di noi??

Quando finiamo di lavarci smette anche di piovere e allora via, stendiamo tutto all’aria, tiriamo fuori le carte da gioco e diamo il via alla nostra bisca serale privata, con tanto di birra e bratwurst alla griglia per cena. Ripeto, davvero: chi sta meglio di noi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...