Le ricette che ci piacciono sporcano solo una pentola.

Non è un mistero che ci piaccia cucinare.

La nostra micro cucina di casa, dopo cena, è sempre ingombra di piatti padelle pentole e mestoli diversi, e dato che la regola è “chi ha cucinato non lava i piatti e viceversa” è sempre uno spasso sedersi sul divano mentre l’altro inizia ad insaponare!

 

Ho scritto più volte di come, anche in campeggio, ci siamo divertiti a preparare e spadellare (basta avere il fornello giusto) e anche le sere che passiamo nel VanRooster sono condite da saporiti profumi di cibo! Anche se cerchiamo di usare meno padelle possibili…lavare una pila di piatti è ancora meno divertente quando devi stare attento ad ogni goccia d’acqua che si usa!

Dato che la nostra vanlife è un po’ incasinata (ma bella bellissima) abbiamo optato per una cucina pratica, ma alla buona, come noi: abbiamo solo tre piatti, di silicone (ma spesso uno solo mangia nel piatto e l’altro dalla pentola che è ancora più buono), di bicchieri manco l’ombra che tanto abbiamo le borracce e le birre si bevono dalla bottiglia, e di pentole ne abbiamo due. Stop. Ma dato che ci piace magnà (forse avevo detto cucinare, prima?), gli accessori basici non ci fermano mai dal goderci i momenti in cucina.

P1030417

Nel corso del tempo ci siamo specializzati in ricette completate utilizzando il minor numero possibile di pentolame, e così ho pensato di proporvi la ricetta buona buona più facile del mondo, da fare in campeggio zero sbatti assicurato. Le varianti sono infinite, a seconda dei gusti e di quello che si ha in frigo, ma il risultato è sempre delizioso. Parola di Cuoca Cipolla!

  • Spezzatino del campeggiatore (dosi per due persone molto affamate)

4 etti di manzo

1 cipolla

1 carota

verdure a piacere

1 spicchio di aglio

1 barattolo di salsa di pomodoro

USARE: 1 padella antiaderente + 1 tagliere + 1 piatto

 

Tagliare a straccetti il manzo e affettare tutte le verdure. Far soffriggere carota e cipolla in abbondante olio, quando si sono dorate per bene, toglierle dalla casseruola e farle riposare in un piatto. Buttare in padella il resto delle verdure (più sono tagliate fini e più velocemente cuociono) con lo spicchio di aglio, coprendo con coperchio e mescolando di tanto in tanto. Dopo un quarto d’ora circa aggiungere la carne, poi la salsa e, a fine cottura, il soffritto per insaporire il tutto. Dividere a metà e mangiare!

 

Variante filante: invece della salsa di pomodoro, aggiungere a metà cottura della toma a cubetti, farla sciogliere bene mescolando ripetutamente (per far si che non si attacchi al pentolino). Poi, fare scarpetta col pane in padella!

2 risposte a "Le ricette che ci piacciono sporcano solo una pentola."

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: